sei nella sezione   Farmaci
Pubblicato da Staff N&S

Butenafina è un farmaco antimicotico (attivo cioè contro i funghi) strutturalmente correlato alle allilamine non disponibile in Italia. La butenafina dimostra un'elevata attività fungicida nei confronti sia dei dermatofiti che di Candida albicans.

Quando usare la crema a base di butenafina

La butenafina è indicata per il trattamento topico della Tinea versicolor (Pitiriasi versicolore), della Tinea corporis, della Tinea pedis (tigna del piede) e della Tinea cruris.

Come agisce la butenafina

Il meccanismo d’azione della butenafina è simile a quello di altri antifungini della classe delle allilamine: inibisce l'enzima squalene-epossidasi presente sulla membrana cellulare dei funghi, prevenendo quindi la conversione dello squalene in lanosterolo, componente essenziale per la formazione della membrana cellulare fungina, che non viene quindi sintetizzata durante la fase di replicazione. Una volta applicata, l'assorbimento cutaneo della crema è scarso e quindi i suoi livelli nel sangue sono molto bassi.

Come si usa la butenafina

La butenafina è disponibile in crema all'1%. Può essere utilizzata sia nell'adulto che nel bambino oltre i 12 anni di età. La crema va applicata sulla parte interessata 1-2 volte al giorno per 2 settimane in caso di Pitiriasi versicolor, Tinea corporis e Tinea cruris, mentre va applicata per 4 settimane in caso di Tinea pedis.

Precauzioni d’uso e effetti indesiderati della butenafina

In un ridotto numero di pazienti si possono verificare bruciore, irritazione, eritema e prurito sulla zona di applicazione.

N&S Store prossimamente online

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.