sei nella sezione   Integratori & Fitofarmaci
Pubblicato da Staff N&S

Gli enzimi digestivi aiutano a migliorare la digestione, riducendo il gonfiore la pesantezza e la formazione di gas intestinali. I ritmi di vita frenetici e un'alimentazione scorretta rendono troppo spesso la digestione un processo lento e difficoltoso. Le conseguenze sono la sensazione di pesantezza post-prandiale, la tensione addominale (pancia gonfia) e la sonnolenza. Questi sintomi possono persistere per diverse ore dopo il pasto e sono più spiccati dopo libagioni abbondanti. Una digestione incompleta di alcuni alimenti, in particolare dei carboidrati complessi e di alcuni nutrienti, per esempio il lattosio, possono produrre produzione di gas a livello del piccolo intestino. Quando la dieta non basta e il soggetto continua ad alimentarsi in condizioni di stress può essere utile ricorrere a complessi di enzimi digestivi che accelerano il transito del bolo alimentare dallo stomaco al piccolo intestino.

Enzimi digestivi e gonfiore addominale

Un aiuto alla digestione lenta ed ai sintomi ad essa associati, può venire dall'uso di alcune sostanze di origine vegetale dotate di attività enzimatica su carboidrati, grassi e proteine. Queste sostanze accelerano la fase gastrica della digestione, con una demolizione più rapida e completa dei nutrienti. Le sostanze ad azione enzimatica più note sono la bromelina, contenuta nel gambo d'ananas, la papaina contenuta nella papaia e lo zenzero. In alcuni integratori, questi enzimi digestivi sono accoppiati ai lattobacilli ed eventualmente ad alcune vitamine del gruppo B (es. Digezyme). 

 

 

N&S Store prossimamente online

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.